Theta Heling, Vesak

Cos’è e in che modo può aiutarci il Tetha Healing.

Articolo a cura di Gabriele Serra

Oggi volevo esporre brevemente in cosa consiste questa meravigliosa tecnica a cui sono approdato nel 2009 e attraverso la mia esperienza potervi esporre come funziona e come lavora a livello energetico.

Nel TH si approfondisce ciò che è il meraviglioso mondo del nostro cervello e delle varie onde cerebrali, in particolare dell’ onda Theta che attraverso un veloce processo di rilassamento e una breve meditazione viene indotta in modo naturale permettendoci di sperimentare una connessione con il Divino e accedere in modo semplice e meraviglioso al nostro subconscio e poter avere in questo modo la possibilità di portare alla luce il nostro più grande potenziale,la nostra creatività e ispirazione.

Possiamo avere inoltre il modo di poter correggere e lavorare sulle nostre convinzioni depotenzianti sostituendo in modo semplice e veloce e istantaneo le convinzioni che non ci permettono di essere realizzati,sani,felici.

si parla di 4 livelli di convinzioni

-subconscio (credenze inculcate in questa vita,da bambini,da genitori,maestri,dal collettivo)

-genetico (credenze non nostre ma tramandate dai genitori,nonni,antenati)

-storico (vite precedenti)

-dell’anima (include tutto ciò che è una persona a livello più profondo)

Le convinzioni risiedono nel nostro DNA regolando ciò che facciamo diciamo,governando tutto il nostro modo di essere.

Può sembrare complicato…..in realtà è semplicissimo e veloce perchè con la nostra connessione ci permetterà di arrivare alla convinzione chiave base ponendoci delle semplici domande.

Il concetto principale da capire è che i nostri pensieri sono un’energia solida in grado di portare nella realtà ciò che pensiamo, sta a noi scegliere i nostri pensieri, per poter creare cose buone e positive nella nostra vita.

Il modo migliore è quello di portare il nostro subconscio dalla nostra parte, quello più profondo quello che a livello razionale non percepiamo,sapevi che il tuo subconscio governa il tuo pensiero per più dell’80%?

Vale quindi la pena farselo amico!

La prima cosa prima da capire davanti ad ogni scelta è individuare che tipo di dialogo interiore abbiamo di fronte alle situazioni,soprattutto di fronte a delle grandi scelte e cambiamenti.

Cosa penso veramente di me stesso\a?

Con quali termini e parole mi definisco quando sono tra me e me?

Che valore mi do?

Come pensiamo gli altri ci vedono e percepiscono?

Creare un buon dialogo interiore è la base per avere buoni pensieri, pensieri positivi che creano cose positive, cambiamenti inaspettati e anche guarigioni fisiche e mentali!

A presto!

Prossimamente vi saranno ulteriori post!

Namastè

Approfondimento di :
Tethahealing praticante ed insegnante,
praticante del metodo i Misteri del femminino per uomini e donne” di Isabella Magdala,
si occupa di regressioni con Griglia Di cristallo (Crystal Remote Viewing Layout by Cristina Hig
e lettura di carte degli angeli.
Trovate Gabriele per informazioni e sessioni sul suo profilo fb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.